Un’anteguerra alla 1000 Miglia.

29 Maggio 2015

Provate a parlarne con i nostri clienti Damiàn, Alessandro, Giuseppe, Gianluca e qualsiasi altro avventuroso amico che quest’anno ha partecipato con una vettura d’anteguerra alle mitica corsa bresciana; che cosa si prova a percorrere i 1700 km. di gara “en plein air”? Al di là delle peculiarità tecniche e sportive inerenti il regolamento della 1000 Miglia e ben oltre il concetto di fatica, un’auto da corsa d’anteguerra è davvero un’esperienza unica, un altro pianeta nel contesto di tutta la manifestazione, un modo di vivere questa nostra passione in forma assoluta e radicale, così vicino al concetto di avventura tipico di quei pionieri dell’automobilismo sportivo che, negli anni trenta, percorrevano a tutto gas il tratto di strada sporca e polverosa da Brescia a Roma e ritorno in poco meno di venti ore. Quindi, che siano blasonate Aston Martin, costose OM o rare Bugatti, oppure semplici e basiche Amilcar, BNC o Rally, mai come ora chi vuol davvero vivere dentro lo spirito dell’evento investe molto volentieri in una sport degli anni venti o trenta!

  • HOME PAGE
Auto d'epoca da competizione certificate per la Mille Miglia - MBM Motorstorica s.r.l.2017-12-18
  1. Home
  2. News & press
  3. Un’anteguerra alla 1000 Miglia.